CronacaPolitica

Il Sindaco Sessa replica alla minoranza

FISCIANO. «In merito a quanto dichiarato dalla lista civica Cambia Fisciano, in relazione all’abbandono abusivo di materiali contenenti amianto ritrovato in Fisciano, incapsulato dalla Società Fisciano Sviluppo Spa e non rimosso a causa della mancata approvazione del Bilancio annuale di questo Comune, intendo sottolineare che l’Amministrazione Comunale si è già tempestivamente attivata per l’approvazione del fondamentale atto di gestione, ottemperando così ai gravi ritardi determinati dalla gestione Commissariale, nonostante l’insediamento della nuova Amministrazione sia avvenuto da appena un mese. Infatti, in data 11 luglio 2016 il Consiglio Comunale si riunirà nel Palazzo di Città per l’approvazione del bilancio.

Quanto alla presunta pericolosità del materiale de quo, come da relazione dell’Ufficio Tecnico Comunale, supportata da cognizione di impresa esperta nel settore di rimozione e smaltimento di rifiuti speciali, si evince che la presenza di detto materiale non comporta alcun rischio per la salute pubblica, in quanto lo stesso è incapsulato e stoccato. In ogni caso, rimane un interesse primario, mio personale e di questa Amministrazione, far rimuovere il materiale di cui sopra, non appena il Bilancio del Comune di Fisciano sarà approvato.

Alla luce di tali considerazioni, voglio aggiungere che la nota della lista di opposizione Cambia Fisciano risulta esclusivamente speculativa, volta a gettare discredito sull’Amministrazione appena insediata e dettata da mala fede, in quanto è cognizione di tutti e in specie degli Amministratori della Res Publica che l’atto di approvazione del Bilancio di Ente è presupposto e condizione di qualsivoglia attività amministrativa». Queste le dichiarazioni del neo sindaco, Vincenzo Sessa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button