Inchiesta

Immigrazione in Campania e a Salerno: gli ultimi dati e le statistiche degli anni scorsi

Sono 136.215  gli immigrati sbarcati (o rinvenuti a terra) sulle coste italiane e presenti nelle strutture temporanee sull’intera penisola. Il dato è aggiornato ad oggi (14 febbraio 2017) ed è disponibile sul cruscotto statistico giornaliero del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del Ministero dell’Interno.

La Campania, stando sempre a tali dati, è la terza regione in Italia per numero di migranti: sono 14.402. Di cui 13.049 in strutture temporanee e 1.353 nella rete Sprar (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati). La percentuale di distribuzione nei migranti in rapporto alle altre regioni italiane è dell’8%.


La classifica

 

Al primo posto in graduatoria c’è la Lombardia, con 23.292 immigrati (21.751 in strutture temporanee, 1.541 nella rete Sprar), per un’incidenza del 13% rispetto al territorio nazionale. Al secondo posto, il Lazio con 14.795 immigrati (9.903 in strutture temporanee, 878 in centri di prima accoglienza e 4.014 in Sprar). Al terzo, come detto, la Campania.

Ecco la classifica completa (clicca sull’immagine per ingrandirla):

 

immigrati in italia


In questo grafico è ancora più evidente la distribuzione percentuale dei migranti nelle varie regioni d’Italia (clicca sull’immagine per ingrandirla):

immigrati in italia distribuzione grafico


Qui la mappa (clicca sull’immagine per ingrandirla):

immigrati in italia mappa


La situazione in Campania negli ultimi anni

 

Ad oggi, gli immigrati presenti sul territorio della regione Campania sono in leggerissima diminuzione rispetto ai dati dello scorso anno. Al 31 dicembre 2016, infatti, gli immigrati sul territorio regionale erano 14.312 (incidenza sempre dell’8% rispetto al territorio nazionale), contro i  14.402 della data odierna.

Ecco i dati (clicca sull’immagine per ingrandirla):

 

immigrati in italia 2016


Nel 2015, invece, erano 8.034 gli immigrati in Campania (incidenza dell’8%) – dato del 31 dicembre 2015 – di cui 6.889 in strutture temporanee e 1.145 nella rete Sprar. La Campania era al quarto posto nella classifica dell’accoglienza, dietro Lombardia (13.480 immigrati), Sicilia (12.373) e Lazio (8.232).

immigrati in italia 2015


Gli sbarchi

 

2016

 

Dal primo gennaio al 31 dicembre 2016, sono sbarcati a Salerno 4.402 immigrati (sono esclusi i rintracci a terra). Il porto cittadino è il tredicesimo interessato dagli sbarchi – per quanto riguarda il 2016 – in Italia.

Al primo posto Augusta (in provincia di Siracusa), con 25.624 immigrati sbarcati nel 2016.

Seguono Pozzallo (18.970), Catania (17.989), Messina (15.188), Palermo (15.083), Trapani (15.040), Reggio Calabria (15.020), Lampedusa (11.557), Cagliari (7.540), Crotone (6.980), Taranto (6.770), Vibo Valentia (5.043).

sbarchi immigrati 2016


2015

 

Dal primo gennaio al 31 dicembre 2015, sono approdati a Salerno 1.994 immigrati in dodici sbarchi (esclusi rintracci a terra), collocando Salerno al quattordicesimo posto tra i porti interessati dagli sbarchi in Italia.

sbarchi immigrati 2015


sbarchi immigrati 2015_1


Gli immigrati in provincia di Salerno

 

In base alla riunione tenutasi in Prefettura lo scorso gennaio, saranno 2.355 gli immigrati richiedenti asilo che dovranno essere ospitati da 67 comuni della provincia di Salerno al di sopra dei duemila abitanti.

Ogni Comune dovrà comunicare la propria adesione al Piano nazionale di riparto dei richiedenti asilo, arrivato dopo l’intesa tra il Ministero dell’Interno e l’Anci, l’associazione che riunisce tutti i Municipi d’Italia.

Qui la suddivisione, aggiornata al 31 gennaio 2017:

immigrati richiedenti asilo provincia salerno


 

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button