Cronaca

Impossibile coprire i turni, all’ospedale di Cava gli anestesisti rinunciano alle ferie

CAVA DE’ TIRRENI. Impossibile coprire i turni, all’ospedale di Cava gli anestesisti rinunciano alle ferie. All’ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de’ Tirreni gli anestesisti preferiscono rinunciare alle ferie estive piuttosto che mettere a rischio l’ordinario lavoro nel reparto di rianimazione.

Impossibile coprire i turni, all’ospedale di Cava gli anestesisti rinunciano alle ferie

Sono 6 i medici anestesisti che attualmente lavorano al presidio di Cava de Tirreni e nonostante il supporto dei colleghi dell’Azienda provenienti dal Ruggi, come stabilito dal manager Longo, non è possibile garantire la copertura di tutti i turni di lavoro.

Da qui la decisione, nella sostanza obbligata, per evitare la paralisi dell’emergenza-urgenza. I 6 anestesisti prenderanno le ferie in autunno.

All’ospedale di Eboli, la scorsa settimana, aveva preso la stessa decisione il primario del reparto di chirurgia, rinunciando alle ferie.

Articoli correlati

Back to top button