Bancarotta fraudolenta, imprenditore salernitano arrestato a Brescello

baronissi-rissa-locale-corso-garibaldi

Imprenditore salernitano arrestato a Brescello per bancarotta fraudolenta. Nel 2013 fu condannato per il reato di bancarotta fraudolenta

Un imprenditore salernitano arrestato Brescello. Il 50enne, residente in provincia di Reggio Emilia, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di bancarotta fraudolenta. Nell’ottobre del 2013 – come riporta Il Mattino – l’uomo fu condannato per il reato di bancarotta fraudolenta commessa in provincia di Modena all’inizio del nuovo millennio.

Imprenditore salernitano arrestato Brescello

Il 50enne, dopo la condanna a 4 anni di reclusione confermata nel 2014 dalla Corte d’Appello di Bologna, doveva ancora scontare un residuo di pena pari ad un anno di reclusione. E così il tribunale di Sorveglianza di Bologna ha ammesso il 50enne all’espiazione del residuo pena in regime di detenzione domiciliare delegando per l’esecuzione i carabinieri di Brescello.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG