Politica

Impresentabili, De Luca denuncia Rosy Bindi per diffamazione e abuso d’ufficio

SALERNO. Lo ha detto alla vigilia dell’election day, il giorno in cui e stata resa nota la lista degli impresentabili, ed è quello che ha fatto nel suo primo giorno da governatore della Regione Campania.

Quest’oggi, alle 13:20 (come riportato nella nota del suo ufficio stampa) Vincenzo De Luca si è recato presso gli uffici della Questura di Salerno e ha presentato una denuncia per diffamazione all’indirizzo dell’onorevole Rosaria “Rosy” Bindi, presidente della commissione Antimafia.

“Oggi ho presentato in Questura la denuncia a Rosy Bindi – scrive De Luca su Twitter – per diffamazione, attentato ai diritti politici costituzionali e abuso d’ufficio”.

Gli “impresentabili” della Bindi pubblicati venerdì 29 maggio, a meno di 2 giorni dalle Regionali, avevano sollevato non poche polemiche in buona parte il panorama politico. Soprattutto, da parte degli stessi protagonisti della kermesse elettorale, fra cui lo stesso De Luca, e dei loro sostenitori.

“Si chiede alla Procura della Repubblica di Roma di procedere penalmente nei confronti della predetta”, riporta la nota stampa.

La vicenda degli impresentabili ha attirato molta attenzione e messo in discussione la posizione di tanti candidati durante la il periodo pre-elettorale. Potrebbe essere un discorso non del tutto concluso.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/impresentabili-de-luca-denuncia-rosy-bindi-per-diffamazione/

 

Articoli correlati

Back to top button