Cronaca

Paura tra Eboli e Battipaglia: incendio nella zona industriale, fumo nero visibile a chilometri di distanza

Incendio ad Eboli, fiamme nella zona industriale. Una alta nube di denso fumo tra il nero ed il grigiastro si è alzata in cielo

Attimi di paura ad Eboli per un incendio divampato nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 29 luglio. Il rogo si sarebbe sviluppato all’interno di uno stabilimento di logistica situato nei pressi della Strada Provinciale 195, non lontano da Battipaglia.


incendio-eboli-battipaglia-zona-industriale-oggi-29-luglio


Incendio ad Eboli, pedane in fiamme

Una alta nube di denso fumo tra il nero ed il grigiastro si è alzata in cielo, allertando l’attenzione di residenti ed operai degli stabilimenti in zona. Già allertati i vigili del fuoco, qualcuno avrebbe provato a domare le fiamme in attesa dell’arrivo dei caschi rossi. Ad andare a fuoco sarebbero delle pedane.



Denunciato un piromane

Lo scorso 10 luglio un uomo è stato denunciato con l’accusa di aver appiccato un incendio nella pineta in zona Campolongo. Un rogo appiccato nella giornata di sabato e segnalato da due bagnini e dai componenti del Comitato Aversana-Campolongo.

Sul luogo sono intervennero gli uomini della polizia municipale e vigili del fuoco che con molti mezzi riuscirono a raggiungere  la litoranea evitando che le fiamme raggiungessero la pineta e le spiagge. Le forze dell’ordine hanno individuato e denunciato a piede libero il responsabile del gesto. Sul posto è intervenuto anche il sindaco Mario Conte.

Il commento del sindaco

“È stato individuato il presunto responsabile del vile e gravissimo gesto. Nonostante, l’implementazione delle forze dell’ordine nelle ultime settimane. È indispensabile un intervento straordinario anche dell’esercito. Questi atti non fermeranno l’azione di riappropriazione del territorio del nostro litorale”, ha scritto il sindaco Mario Conte sui social network.

Articoli correlati

Back to top button