Cronaca

Incendio Battipaglia, l’Arpac conferma la presenza di diossina nell’aria

Incendio ecoballe a Battipagliadiossina confermata. Non più una terribile previsione ma una certezza confermata dal supporto scientifico.

Incendio ecoballe a Battipaglia, la presenza di diossina

A confermare il timore è l’Arpac. Dalle analisi sull’incendio divampato lo scorso 3 agosto New Rigeneral Plast, è emerso che il rogo ha emesso nell’aria i tanto temuti composti organici.

Le analisi

I campioni dei tecnici del Laboratorio diossine della Uoc Siti contaminati e bonifiche, infatti, sono stati netti: “Il valore viene superato dalle concentrazioni riscontrate nel corso del giorno 5 agosto, diminuite il giorno successivo a incendio spento, per effetto della naturale diluizione in aria dei prodotti della combustione – si legge nel comunicato – Al 6 agosto, le concentrazioni riscontrate sono al di sotto del valore di riferimento indicato”.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button