Incendio Battipaglia, l’Arpac conferma la presenza di diossina nell’aria

incendio-battipaglia-zona-industriale

Dopo l'incendio di ecoballe a Battipaglia confermata la presenza di diossina nell'aria dagli esami dell'Arpac. Confermato il timore

Incendio ecoballe a Battipagliadiossina confermata. Non più una terribile previsione ma una certezza confermata dal supporto scientifico.

Incendio ecoballe a Battipaglia, la presenza di diossina

A confermare il timore è l’Arpac. Dalle analisi sull’incendio divampato lo scorso 3 agosto New Rigeneral Plast, è emerso che il rogo ha emesso nell’aria i tanto temuti composti organici.

Le analisi

I campioni dei tecnici del Laboratorio diossine della Uoc Siti contaminati e bonifiche, infatti, sono stati netti: “Il valore viene superato dalle concentrazioni riscontrate nel corso del giorno 5 agosto, diminuite il giorno successivo a incendio spento, per effetto della naturale diluizione in aria dei prodotti della combustione – si legge nel comunicato – Al 6 agosto, le concentrazioni riscontrate sono al di sotto del valore di riferimento indicato”.

 

TAG