Rifiuti in fiamme tra Eboli e Battipaglia: “Non è un incendio doloso”

Incendio nell'impianto di compostaggio a Eboli, si tratta di autocombustione come spiegato dal comandante dei carabinieri di Eboli

Ancora un incendio nell’impianto di compostaggio di Eboli. Quattro giorni dopo il sequestro preventivo, nuovo principio di incendio nell’impianto ebolitano.

Incendio nell’impianto di compostaggio di Eboli

Il rogo – come riporta Il Mattino nell’articolo a firma di Marco Di Bello – si è sviluppato in cima ad un cumulo di rifiuti in uno dei magazzini di stoccaggi. Vani i tentativi nel domare le fiamme da parte del custode. Necessario dunque l’intervento dei vigili del fuoco.

Incendio non doloso

Il comandante dei carabinieri di Eboli ha spiegato: “Con molta probabilità si tratta di un’autocombustione a seguito dei gas che vengono generati dai rifiuti stessi. Non sono stati al momento trovati elementi utili a poter sospettare la natura dolosa dell’incendio”.

FOTO DI REPERTORIO

TAG