Cronaca

Incendio in una falegnameria, danni per 10mila euro

SCAFATI. Incendio nel deposito di una falegnameria in corso Trieste: danni per oltre diecimila euro. Indagini in corso per stabilire la natura del rogo. I carabinieri della tenenza di via Oberdan non possono al momento escludere alcuna ipotesi. Anche per i vigili del fuoco l’incendio potrebbe non essere divampato per cause accidentali.

L’allarme è scattato lunedì mattina intorno alle 8:30. Le fiamme hanno invaso in pochi minuti la struttura interna del deposito della falegnameria travolgendo tutto il materiale in legno che vi era accatastato e che ha alimentato ulteriormente le fiamme. Sono stati i residenti della zona a lanciare l’allarme chiedendo l’intervento dei vigili del fuoco.

Ammonterebbero ad oltre 10mila euro i danni. Il tempestivo intervento dei caschi rossi ha impedito che il fuoco si propagasse ulteriormente e che danneggiasse gli edifici adiacenti. Il titolare del deposito, residente a Castellammare di Stabia, è stato sentito dai carabinieri e ha assicurato di non aver ricevuto minacce.

(Il Mattino)

Articoli correlati

Back to top button