Cronaca

San Marzano sul Sarno, incendio al bar: è una vendetta

Emergono dettagli sull’incendio divampato a San Marzano dove un bar è stato distrutto dalle fiamme all’alba di domenica 15 gennaio. Le fiamme sono divampate poco dopo le 5.30 nel dehors di un bar di via Piave, uno dei locali più frequentati della zona come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incendio a San Marzano, bar distrutto per vendetta

Un incendio di natura dolosa: ad appiccarlo sarebbe stato un uomo, identificato dai carabinieri nel giro di poche ore. Stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, il protagonista della vicenda avrebbe avuto una discussione con il personale del locale nella tarda serata di sabato 14 gennaio. Dunque, avrebbe aspettato il momento della chiusura del locale, per vendicarsi.


incendio-san-marzano-sarno-bar-vendetta
L’incendio

L’allarme è scattato poco dopo le 5.30, ma quando sono arrivati i vigili del fuoco, le fiamme avevano già distrutto il gazebo allestito all’ingresso del bar. Le fiamme hanno raggiunto anche i piani superiori della palazzina di via Piave.

I vigili del fuoco, ad ogni modo, sono riusciti a limitare i danni, fermando le fiamme. Uno dei gestori del locale, via social, ha assicurato: “Stiamo tutti bene. Riapriremo appena possibile. Grazie a tutti per la vicinanza”.

Le indagini

Sulla vicenda indagano i carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, coordinati dal tenente colonnello Rosario Di Gangi. I militari hanno acquisito le registrazioni delle telecamere private della zona. Dalle immagini, i militari avrebbero acquisito elementi per l’identificazione del responsabile.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button