Cronaca

“Sistema Salerno”, Savastano e Zoccola a giudizio immediato

Inchiesta sulle cooperative, Zoccola e Savastano a processo. Zoccola è accusato di turbata libertà degli incanti

Scatta il processo per Nino Savastano e Fiorenzo Zoccola. Il gip ha accolto la richiesta della procura di giudizio immediato per i due imputati – attualmente agli arresti domiciliari – coinvolti nell’inchiesta sul “sistema Salerno” come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Sistema Salerno, Zoccola e Savastano a processo

L’inchiesta sul sistema delle cooperative sociali ha visto coinvolto – tra gli altri – anche il sindaco Enzo Napoli, l’ex dirigente dello staff Felice Marotta Luca Caselli, ex direttore del servizio Ambiente del Comune. Nei confronti del “ras delle cooperative” sono nove i capi di imputazione, due invece per l’ex assessore comunale alle Politiche Sociali.

Le accuse

In particolar modo, Zoccola è accusato di turbata libertà degli incanti, entrambi di corruzione. Le indagini, ad ogni modo, non sarebbero terminate. Ecco perché per il momento la Procura si è limitata ad avanzare le richieste per i due imputati.

Articoli correlati

Back to top button