Cronaca

Tragedia sfiorata a Cava de’ Tirreni, giovane salvo per miracolo: la denuncia del padre

Tragedia sfiorata a Cava de' Tirreni, dove un giovane rimasto coinvolto in un incidente stradale in via Marconi è salvo per miracolo

Tragedia sfiorata a Cava de’ Tirreni, dove un giovane rimasto coinvolto in un incidente stradale in via Marconi è salvo per miracolo. La denuncia arriva dal padre il quale lancia un appello alle autorità: “Mi rivolgo al sindaco e all’assessore alla viabilità: all’incrocio di via Marconi devono essere installati i rallentatori di velocità”.

Incidente a Cava de’ Tirreni, la denuncia di un padre

A parlare è il noto hair stylist cavese, Alessandro Iannone. Il figlio 20enne è rimasto coinvolto in un terribile incidente che poteva trasformarsi in tragedia. All’altezza dell’incrocio con via Castaldi un’auto che proveniva dalle scuole Don Bosco lo ha preso in pieno. Il giovane è finito contro il palo sei metri più in là. L’auto è andata completamente distrutta, mentre il 20enne è rimasto intrappolato nell’abitacolo.

L’appello al sindaco

“Mi rivolgo al sindaco Vincenzo Servalli e all’assessore alla viabilità. Occorre fare qualcosa al più presto prima che accada una tragedia. Il semaforo all’incrocio non basta. Bisogna installare dei rallentatori di velocità. L’altra sera se al posto di mio figlio c’era un ragazzo con il motorino o qualcuno a piedi non ci sarebbe stato scampo”, conclude.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button