Cronaca

Il dramma di Manuel e Vincenzo, morti in un tragico incidente tra Cava de’ Tirreni e Nocera

Si chiamavano Manuel Kolaveri, 17 anni, e Vincenzo Simeone, 31 anni, le due vittime del tragico incidente stradale tra Cava de' Tirreni e Nocera

Si chiamavano Manuel Kolaveri, 17 anni, e Vincenzo Simeone, 31 anni, le due vittime del tragico incidente stradale tra Cava de’ Tirreni e Nocera Superiore avvenuto nella serata del 6 giugno, lungo la strada Statale 18. Il primo a perdere la vita è stato il 17enne di Castel San Giorgio. Poco dopo è deceduto anche il 31enne residente a Corbara.

Incidente tra Cava e Nocera: Manuel e Vincenzo morti nello schianto

Il sinistro stradale è avvenuto dopo la zona delle Camerelle che ha visto coinvolti due motorini con a bordo quattro persone. A causa del violento impatto, conducenti e passeggeri dei motocicli sono stati sbalzati dal sellino, battendo contro l’asfalto. Manuel Kolaveri, atleta tesserato con una scuola calcio di Pagani, è morto sul colpo. Poco dopo anche Vincenzo Simeone è deceduto.


manuel-kolaveri


“Oggi la scuola calcio Effe2g e staff rimane in silenzio dopo la notizia data del nostro centrocampista Manuel Kolaveri che non sta più tra noi…buon viaggio, campione”, ha scritto su Facebook la scuola calcio che il 17enne frequentava.


incidente-cava-nocera-morti


Il lutto cittadino a Castel San Giorgio

“L’Amministrazione comunale e tutti i cittadini di Castel San Giorgio affranti si stringono al dolore della famiglia Kolaveri per la perdita del caro Manuel. Il giorno dei funerali verrà dichiarato lutto cittadino”, ha scritto la sindaca Paola Lanzara sui social network.

Chi era Vincenzo Simeone

La seconda vittima del tragico incidente, come riporta Il Mattino, è il 31enne Vincenzo Simeone, laureato in educazione fisica e preparatore atletico. L’uomo viaggiava con una ragazza di Scafati rimasta ferita nell’incidente e ricoverata in ospedale a Cava de’ Tirreni.


simeone-incidente


 

Articoli correlati

Back to top button