Cronaca

Tragico frontale sulla Cilentana: morto finanziere 54enne, lascia moglie e due figli

Incidente sulla Cilentana, morto il finanziere Andrea Abbamonte. Fatale il frontale tra la sua Fiat Seicento ed una monovolume

Si chiamava Andrea Abbamonte il finanziere morto in un incidente avvenuto sulla Cilentana nella giornata di ieri, giovedì 16 giugno. Il sinistro stradale è avvenuto nel tratto tra gli svincoli di Omignano e Vallo Scalo, dove due auto si sono scontrate frontalmente come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incidente sulla Cilentana, morto il finanziere Andrea Abbamonte

Lo scontro frontale tra le due vetture non ha lasciato scampo al militare, nato a Maratea ma con origini sapresi. D tempo viveva a Velina, nel comune di Castelnuovo Cilento. Da subito le sue condizioni sono apparse gravi: è deceduto pochi minuti dopo essere arrivato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Per cause in corso di accertamento, due veicoli si sono scontrati frontalmente, provocando il decesso del 54enne, militare della Guardia di Finanza. Lascia moglie e due figli, uno dei quali minorenne. La circolazione è stata deviata sul posto con indicazioni in loco.

La dinamica

Abbamonte viaggiava a bordo di una Fiat Seicento, scontratasi frontalmente con una monovolume di colore scuro su cui viaggiava un disabile originario di Ascea. Per quest’ultimo si è reso necessario il trasporto all’ospedale di Vallo della Lucania. La sua monovolume ha sfondato il guardrail finendo in un terreno.

Articoli correlati

Back to top button