Cronaca

Dolore a Battipaglia: folla commossa ai funerali di Giuseppe, il 31enne deceduto dopo lo scontro contro un bus

Celebrati a Battipaglia i funerali del 31enne Giuseppe Noschese

Aveva 31 anni il ragazzo morto nell’incidente avvenuto in Costiera Amalfitana nel pomeriggio di giovedì 18 novembre. Giuseppe Noschese, originario di Battipaglia, ha perso la vita nell’impatto avvenuto alle 16.30 circa tra Erchie e Capo d’Orso. Ieri, venerdì 19 novembre, si sono celebrati i funerali.

Incidente in Costiera Amalfitana, morto un ragazzo di Battipaglia: i funerali

Il 31enne – come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino- era in sella alla sua moto di grossa cilindrata in direzione Salerno. Improvvisamente, per cause ancora non chiare, è finito contro un bus della Sita che procedeva in direzione opposta. Un impatto fatale, che ha bloccato la circolazione sulla statale, portando alla morte del giovane centauro.

Le indagini

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono giunti i carabinieri della stazione di Maiori. I vigili del fuoco hanno estratto il corpo del centauro da sotto al bus mentre i militari hanno effettuato i rilievi del caso per ricostruire la dinamica dell’accaduto. La salma è subito stata librata dal magistrato e l’autista è risultato negativo ai test alcolemici. 

I funerali

Celebrati, ieri 19 novembre, a Battipaglia i funerali di Giuseppe Noschese, 31enne battipagliese, che è deceduto giovedì pomeriggio mentre era in sella alla sua moto, una Kawasaki Z1000, e si è scontrato contro un pullman a Maiori. Il feretro è stato scortato dai centauri, amici del giovane, con le loro moto sino alla chiesa Santa Maria delle Grazie.

Articoli correlati

Back to top button