Cronaca

Enza e la sua piccola Greta morte in un incidente: ragazzo condannato a un anno e 10 mesi

Enza Avallone e Greta morte in un incidente: arriva la condanna per il 23enne, giovane calciatore, accusato di omicidio stradale

Arriva la condanna per il responsabile della morte di Enza Avallone e di Greta, la figlioletta di appena 2 anni. Era il 9 novembre del 2021 quando sulla strada statale 19 che da Eboli conduce a Battipaglia la Lancia Y condotta dalla donna si scontrò con la vettura guidata da un 23enne battipagliese aspirante calciatore. Il giovane ha patteggiato ad 1 anno e 10 mesi (pena sospesa) per omicidio stradale come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.


incidente-eboli-battipaglia-enza-avallone-greta-morte-condanna


Incidente a Battipaglia, morte Enza Avallone e Greta: arriva la condanna

Il gup Vincenzo Pellegrino del Tribunale di Salerno ha riconosciuto l’aggravante del superamento del limite di velocità per il giovane imputato, ma anche l’attenuante per il concorso di colpa. Stando a quanto è stato ricostruito, il 23enne A.C. era alla guida della sua Fiat500L e procedeva ad una velocità tra i 100 ed i 133 chilometri orari su una strada in cui vige i limite dei 50 chilometri orari.



Era una giornata piovosa e la Lancia Y guidata da Enza Avallone viaggiava ad una velocità vicina ai 75Km/h. Improvvisamente, a causa di una curva larga, invase la corsia di marcia opposta dove avvenne l’impatto. Violentissimo l’impatto: la 38enne morì sul colpo mentre la figlia, Greta, di 2 anni, fu condotta d’urgenza in ospedale, ma morì il giorno dopo nonostante il trasferimento all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli. Il decesso avvenne a causa del trauma cranico riportato in seguito all’impatto. Ferite lievi riportò, invece, il conducente dell’altra vettura.

La petizione dei cittadini

I cittadini di Eboli e Battipaglia, in seguito a quella tragedia, lanciarono una petizione online chiedendo a voce alta l’installazione di un autovelox o uno spartitraffico sulla SS19.

“Alla luce dei numerosi incidenti , spesso mortali,  che sistematicamente si verificano sulla SS19 EboliBattipaglia, si chiede la messa in sicurezza del tratto interessato mediante installazione di autovelox , spartitraffico o qualsiasi altro strumento utile e prevenire e/o ridurre il rischio di sinistri , al fine di non commentare più l’ennesima tragedia che si sarebbe potuta evitare”, si legge nella petizione online.


incidente-eboli-battipaglia-enza-avallone-greta-morte-condanna


Il cordoglio del sindaco Mario Conte

“Il Sindaco Mario Conte, la Giunta ed il Consiglio comunale tutto si stringono intorno alle famiglie Avallone e Campeglia per la terribile doppia tragedia che le ha colpite. Nel porgere il più sincero e triste messaggio di cordoglio il primo cittadino ha proclamato per domani 11 novembre, in occasione delle esequie della Signora Vincenza Avallone, che si terranno presso la Chiesa di San Bartolomeo in Eboli alle ore 10,30, una giornata di lutto cittadino“, scrisse sui social il primo cittadino.

Articoli correlati

Back to top button