Incidente a Giovi, i quattro feriti ancora in rianimazione

salerno-incidente-giovi-montena

Incidente a Giovi, ancora gravi le condizioni delle quattro persone coinvolte nel sinistro avvenuto sabato pomeriggio in località Montena

Dopo l’incidente Giovi di sabato scorso sono ore di attesa per le quattro persone che si trovavano nell’auto volata già da una collina in località Montena.

Incidente a Giovi, le condizioni dei feriti

Quattro le persone ferite. A bordo della Mercedes grigio chiaro caduta giù c’erano Bruno Scannapieco e Maria Russo, marito e moglie, entrambi medici dell’Asl di Salerno. Con loro, la figlia 28enne Adriana e un’amica di famiglia, la 43enne Eleonora Volpe. Ancora gravissime le condizioni di madre e figlia, entrambe ricoverate in rianimazione. Sebbene la prognosi non sia ancora stata sciolta dai medici, sono stabili.

I più gravi

Il padre, che al momento dell’incidente era alla guida dell’auto, è ancora in pericolo di vita come sottolinea l’edizione odierna de Il Mattino. Ha riportato traumi alle vertebre, al bacino, al torace ed alla testa. I medici del Ruggi non si pronunciano. Ma le condizioni peggiori sono quelle dell’amica di famiglia, Eleonora Volpe, che nella nottata tra sabato e domenica ha subito un peggioramento e continua a lottare tra la vita e la morte. Sebbene il suo cuore regga ancora, è gravissimo il trauma encefalico che ha riportato.


C’È BISOGNO DI SANGUE


 

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG