Cronaca

Tragico incidente sul lavoro a Bellizzi: morto operaio 36enne nel cantiere fantasma

Tragico incidente sul lavoro a Bellizzi: indagini in corso da parte dei carabinieri per fare luce sulla morte dell'operaio Salvatore Sasso

Tragico incidente sul lavoro a Bellizzi: indagini in corso da parte dei carabinieri per fare luce sulla morte dell’operaio 36enne Salvatore Sasso. L’uomo originario di Brienza, è morto in ospedale dopo essere scivolato dal tetto di un capannone.

Operaio morto in un incidente sul lavoro a Bellizzi: si indaga

Il capannone è stato sottoposto a sequestro e gli investigatori hanno scoperto che nessuno ha commissionato i lavori di dismissione della struttura all’impresa per cui lavorava l’operaio morto. Dopo il sopralluogo dei carabinieri di Bellizzi e della compagnia di Battipaglia, e dei funzionari dell’Asl è emerso che non sarebbero state adottate le misure di sicurezza per proteggere i manovali.

Sasso lavorava per un’impresa edile di Tito. È deceduto dopo una settimana di agonia all’ospedale di Salerno.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button