Capaccio Paestum, precipita da una impalcatura e muore: salma sequestrata

incidente-sul-lavoro

Drammatico incidente sul lavoro a Capaccio Paestum. Un operaio di 50 anni ha perso la vita in seguito ad una caduta da una impalcatura

Drammatico incidente sul lavoro a Capaccio Paestum. Un operaio di 50 anni ha perso la vita in seguito ad una caduta da una impalcatura. Dopo giorni di agonia, il suo cuore ha smesso di battere ieri all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania.

Incidente sul lavoro a Capaccio Paestum

Ennesimo incidente sul lavoro nel Salernitano. La vittima è Laouini Abdelaziz, un tunisino di 50 anni. L’operaio era rimasto gravemente ferito in una azienda agricola di Capaccio. Le sue condizioni sono parse fin da subito gravi. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe caduto da una impalcatura.

Le indagini

Sul caso aveva aperto un’indagine la Procura delle Repubblica di Salerno. Ora sono passate alla Procura di Vallo. La salma del tunisino che risiedeva a Capaccio è stata sequestrata. È a disposizione della magistratura. Le indagini sono tese a ricostruire che cosa sia realmente accaduto nell’azienda agricola il 22 ottobre.

TAG