Cronaca

Strade killer, altri due giovani morti in provincia di Salerno

Incidenti, altri due giovani morti in provincia di Salerno: le tragedie sono avvenute ieri, 3 agosto. Le comunità di San Cipriano e San Valentino Torio a lutto

Ancora sangue sulle strade in provincia di Salerno. La giornata di ieri, mercoledì 3 agosto, è stata caratterizzata da due incidenti mortali che hanno sconvolto le comunità di San Cipriano Picentino e San Valentino Torio. Altre due vite spezzate da un tragico destino. Ecco chi sono i due ragazzi morti nella giornata di ieri.


Leggi anche:


Incidenti, altri due giovani morti in provincia di Salerno

Il primo incidente si è verificato ieri mattina, 3 agosto, a Salerno, in via Ostaglio. Si chiamava Vincenzo Esposito il ragazzo morto nell’incidente avvenuto a Salerno, in zona Fuorni, nella mattinata di ieri 3 agosto. Un drammatico sinistro stradale quello di via Ostaglio, strada che dal capoluogo conduce a Giffoni. Un terribile incidente per il 26enne di San Cipriano Picentino che si trovava in sella al suo scooter.


incidente-salerno-fuorni-ostaglio-chi-e-ragazzo-morto
Il 26enne Vincenzo Esposito

Incidente in via Ogliastro, cos’è successo

Come scrive anche l’odierna edizione de Il Mattino, il giovane viaggiava a bordo del proprio scooter e si dirigeva verso San Cipriano. Una strada che faceva abitualmente, a tutte le ore del giorno indifferentemente. All’improvviso avrebbe perso il controllo del mezzo, non si sa se per una banale distrazione o un colpo di sonno, ed è finito per terra. Il ragazzo stava rientrando a casa dopo il lavoro.

Il cordoglio

“Oggi ci svegliamo con un cuore ancora più triste e dolorante per la perdita di un nostro giovane concittadino Vincenzo Esposito. A nome di tutta la comunità Sanciprianese esprimo le più sentite condoglianze alla Famiglia Esposito. Vi siamo vicini in questo immenso dolore” è il messaggio di cordoglio di Sonia Alfano, sindaco di San Cipriano Picentino.

Lutto a San Valentino Torio

Ieri mattina l’incidente al confine tra Striano e Palma Campania. Un impatto violentissimo e le ruote di un camion che hanno travolto Carmine mentre si stava recando a lavoro. È ancora al vaglio degli inquirenti la dinamica dell’incidente. Si cerca di ricostruire gli attimi terribili che non hanno lasciato scampo al giovane. Minuti segnati da un destino malvagio.

Sono in corso le indagini per capire le eventuali responsabilità. Stando ai primi rilievi e dalle dichiarazioni rese dalle persone presenti in quel momento sul luogo dell’impatto c’è una prima ricostruzione. Intorno alle ore 8 di ieri mattina, in via Striano di Palma Campania, un camion ha fatto manovra uscendo dal cancello principale di una ditta di trasporti per immettersi sulla strada. Appena imboccata la carreggiata, l’impatto con lo scooter sul quale viaggiava il 40enne che giungeva dal lato opposto. Carmine è stato travolto ed è morto sul colpo. Sull’incidente mortale indagano i carabinieri di Palma Campania coordinati dal maresciallo Massimo Nasti, procede la Procura di Nola.


san valentino torio morto incidente
La vittima Carmine Celentano

 


 

Articoli correlati

Back to top button