Cronaca

Indirizzo classico al Liceo "Medi" di Battipaglia, il sindaco di Eboli si oppone

EBOLI. Il sindaco di Eboli, Massimo Cariello, si è mostrato decisamente contrariato alla possibilità di istituire l’indirizzo classico e musicale al Liceo Enrico Medi di Battipaglia. «Una scelta immotivata ed illogica» queste le parole usate dal primo cittadino. Appresa la notizia Cariello ha immediatamente inviato una diffida sia al presidente della Regione, Vincenzo De Luca, sia al presidente della provincia, Giuseppe Canfora affinché rivedano questa decisione.

Si legge nella lettera: «Il Comune di Eboli è sede del Liceo Classico “Enrico Perito” che rappresenta una realtà formativa e ricca di storia e di lunga tradizione, dotata di una struttura efficiente, rispondente alle odierne esigenze didattiche. La Regione Campania ha individuato gli indirizzi ed i criteri direttivi a cui le Province, nell’ambito delle proposte di dimensionamento, devono attenersi. In particolare, per l’organizzazione della rete scolastica le proposte delle Province dovranno tenere conto delle caratteristiche del territorio, della consistenza della popolazione scolastica nell’ambito territoriale di riferimento, dell’adeguatezza delle reti di trasporto, della sostenibilità economica delle scelte programmate, di efficacia ed efficienza della distribuzione territoriale dell’offerta, del raccordo della programmazione territoriale con le dotazioni di edilizia scolastica e della compatibilità delle risorse con le risorse strutturali e strumentali disponibili».

Inoltre secondo il sindaco di Eboli il provvedimento della Provincia non rispetta le linee guida regionali, per questo l’invito al Presidente della Regione Campania e al Presidente della Provincia di Salerno a riesaminare con urgenza il provvedimento. Anche il preside della Scuola “Perito-Levi-Daniele”, Giovanni Giordano ha dichiarato di sostenere la posizione del primo cittadino di Eboli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button