Cronaca

Infarto fulminante mentre è in ospedale: morto 53enne al Ruggi

Lunghe code di ambulanze e poco personale a disposizione: intanto continuano le tragedia. Questa mattina, sabato 1 aprile, un 53enne è morto all’interno dell’ospedale Ruggi di Salerno a causa di un infarto fulminante. Lo riporta LiraTv.

Lunghe code e tragedia al Ruggi di Salerno, 53enne morto per infarto

Ancora una tragedia al Ruggi di Salerno dove un 53enne ha perso la vita questa mattina, sabato 1 aprile. La situazione ormai è fuori controllo con le lunghe code di ambulanza al di fuori della struttura, procedure di accesso compless e poco personale a disposizione.

La vittima era all’interno del nosocomio quando, all’improvviso, si è sentito male e si è accasciato a terra. I medici lo hanno soccorso ma era già troppo tardi, il suo cuore si è fermato per un infarto fulminante.

La smentita dal Ruggi

Secondo una smentita del dottore Antonio Petrocelli, Direttore del Reparto in questione: l’uomo 53enne, malato oncologico terminale, è arrivato al Pronto Soccorso già senza vita. Il decesso, dunque, non sarebbe sopraggiunto, in alcun modo, all’interno del reparto.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio