Cronaca

Infermiere muore all’ospedale di Battipaglia, 11 medici nei guai dopo la denuncia della figlia

Infermiere morto in ospedale, 11 medici indagati a Battipaglia. Secondo i parenti, l'edema polmonare sarebbe stato causato dall'intervento

Battipaglia undici medici sono indagati per il decesso di un infermiere morto all’ospedale Santa Maria della Speranza nel pomeriggio di sabato 12 febbraio, in quell’ospedale nel quale aveva lavorato per molti anni. G.A. è deceduto all’età di 82 anni e la figlia ha sporto denuncia per appurare la presenza di eventuali responsabilità dei medici come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città.

Infermiere morto in ospedale, 11 medici indagati a Battipaglia

L’82enne era stato trasportato in ospedale lo scorso 24 gennaio dopo aver accusato forti dolori all’addome da un alcuni giorni. Ricoverato nel reparto di Chirurgia, fu sottoposto a diversi accertamenti al termine dei telefonò alla figlia per informarla che sarebbe stato sottoposto ad un intervento per la pulizia delle vie biliari a cui avrebbe dovuto far seguito una seconda operazione per l’asportazione della colicisti.

La denuncia

Secondo i parenti, l’edema polmonare sarebbe stato causato dall’intervento chirurgico. Secondo l’ipotesi formulata, la sonda avrebbe intaccato il polmone dell’anziano.

Articoli correlati

Back to top button