Cronaca

Inquinamento del mare ad Atrani: il sindaco ordina il divieto di balneazione

Inquinamento del mare di Atrani: il sindaco Luciano De Rosa Laderchi ha ordinato il divieto di balneazione in via cautelativa tutto tutto il litorale del comune amalfitano.

Divieto di balneazione ad Atrani: c’è un caso di inquinamento del mare

Decisione tanto incredibile quanto necessaria quella del sindaco di Atrani, Luciano De Rosa Laderchi, il quale ha ordinato il divieto di balneazione dopo aver riscontrato una palese situazione di inquinamento del mare del comune amalfitano.

Il divieto è stato temporaneamente stabilito in via cautelativa su tutto il litorale. Secondo quanto riportato da “Il Vescovado”, l’ordinanza è stata firmata dopo aver preso atto della comunicazione dell’Ausino. Il tutto è partito dopo che il gestore dei servizi idrici comunali aveva segnalato degli sversamenti anomali “che potrebbero avere un impatto negativo sulla qualità delle acque di balneazione o sulla salute dei bagnanti”.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button