Cronaca

Insegnanti di sostegno nella provincia di Salerno, in arrivo 43 licenziamenti. Ecco dove

SALERNO. 43 licenziamenti in arrivo tra gli insegnanti di sostegno in tutta la provincia di Salerno. Ad annunciarlo è stato il dirigente scolastico provinciale Renato Pagliara che ha reso noto l’elenco delle scuole dove verranno effettuati i tagli di docenti specializzati nell’assistenza degli alunni diversamente abili. A darne notizia La Città.

Nel documento inviato a tutti i dirigenti scolastici nella provincia si richiedono i nominativi degli insegnanti in soprannumero e si invita a trasmettere le relative istanze di mobilità che «dovranno essere opportunamente documentate e consegnate con ogni urgenza, unitamente alla copia della relativa graduatoria d’istituto inderogabilmente entro l’8 giugno».

Ogni anno si aggiornano le graduatori di istituto e gli ultimi sono a rischio. Si prospetta dunque un’estate calda per alcuni docenti.

Gli istituti che vedranno maggiori tagli sono l’istituto “Guarico” di Bellizzi, con 4 licenziamenti previsti. In seguito le medie di Vietri sul Mare “Pinto” e quella di Olevano sul Tusciano “Da Vinci” con 3 licenziamenti in vista. 2 tagli invece per la media “Salvemini” di Battipaglia, la “Gorga Pica” di Sant’Arsenio, la “Croce” di Sapri, la “Baccelli” di Sarno e la “Torre-De Mattia” di Vallo della Lucania.


Per gli istituti secondari di I grado è previsto un licenziamento. Ecco i comuni nel quale avverrà il taglio

Istituti secondari di I grado

  • Altavilla Silentina,
  • Atena Lucana,
  • Battipaglia (Gatto),
  • Caggiano,
  • Casal Velino,
  • Contursi (Pascoli),
  • Eboli (Romano),
  • Fisciano,
  • Futani,
  • Gioi Cilento,
  • Laurino,
  • Marina,
  • Nocera Inferiore (Istituto comprensivo),
  • Oliveto Citra (Sannazzaro),
  • Pontecagnano Faiano (Zoccola),
  • Positano, Rofrano (Lettieri),
  • Sala Consilina (Camera),
  • Salerno (De Filippis Pastorino),
  • Scafati (Falco),
  • Serre (Gonzaga),
  • Sicignano (Savio),
  • Tramonti (Pascoli)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button