Cronaca

Eboli, scappa dai carabinieri con un’auto rubata: arrestato dopo folle inseguimento

Inseguimento con auto rubata ad Eboli, 28enne fermato dai carabinieri. All'alba aveva rubato un'auto e alla vista dei militari è scappato

Arrestato dopo un inseguimento con un’auto rubata ad Eboli. Nella mattinata di oggi, martedì 10 novembre, un 28enne di nazionalità marocchina è stato arrestato dai carabinieri di Eboli al termine di in un inseguimento. Il giovane è stato arrestato e portato a casa in attesa del giudizio direttissimo di domani mattina.

Inseguimento con auto rubata ad Eboli, arrestato un 28enne

Questa mattina i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Eboli hanno arrestato un ragazzo marocchino di 28 anni già noto alle forze dell’ordine, per resistenza a pubblico ufficiale, guida senza patente e ricettazione. Il ragazzo, dopo aver rubato all’alba di questa mattina una Citroen C3 presso un distributore di carburante di Campagna, è stato intercettato dai militari nei pressi dell’ospedale di Campolongo.

Il folle inseguimento

Alla vista dei Carabinieri, il ragazzo ha speronato e danneggiato la vettura militare dopo aver eseguito una retromarcia al fine di guadagnarsi la fuga. Ne è nato un inseguimento di diversi minuti con il malvivente che, in più riprese, ha invaso la corsia opposta. Messo alle strette, ha successivamente abbandonato l’auto rubata fuggendo nei campi limitrofi, venendo infine raggiunto e messo in sicurezza dai militari operanti.

Al termine dell’attività, il ragazzo, residente nell’Avellinese, è stato arrestato e trasferito presso il proprio domicilio in attesa del giudizio direttissimo di domani mattina.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button