Intervento alla tiroide che non lascia cicatrici per la prima volta a Battipaglia

È stata eseguita nei giorni scorsi a Battipaglia presso la Clinica Salus un’operazione alla tiroide che non lascia cicatrici

È stata eseguita nei giorni scorsi a Battipaglia presso la Clinica Salus un’operazione alla tiroide caratterizzata dalla realizzazione di un’ incisione ascellare che non lascia cicatrici come in genere accade in questa tipologia di intervento.

Intervento alla tiroide che non lascia cicatrici: per la prima volta alla Salus di Battipaglia

È la prima volta che un metodo di tale portata innovativa viene sperimentato presso una struttura sanitaria del Sud Italia. Si tratta nello specifico della tecnica transascellare endoscopica, messa a punto nella Corea del Sud dal dott. Woong Youn Chung e che si sta diffondendo sempre di più anche in occidente.

L’operazione

A Battipaglia l’operazione è stata eseguita dal giovane chirurgo Francesco Stanzione, con esperienza in chirurgia endocrina e laparoscopica con la collaborazione della Dott. ssa Piccoli di Modena, arrivata proprio alla clinica battipagliese.

La nuova frontiera

Un nuova frontiera, dunque, per la chirurgia mininvasiva, attraverso la quale sarà possibile non lasciare vistose cicatrici visibili. Naturalmente, tale tecnica può essere applicabile solo a noduli di dimensioni ridotte.


Fonte: Le Cronache

TAG