Economia

Intesa con la Gesac, l'Aeroporto di Salerno sarà un'appendice di Capodichino

Ratificato il protocollo d’intesa con la Gesac nell’assemblea del Consorzio aeroporto Salerno- Pontecagnano. Secondo quanto riporta Il Mattino, l’idea è quella di lasciare a Napoli -Capodichino il ruolo di scalo internazionale, mentre Salerno avere più ruoli anche per decongestionare l’enorme traffico del primo aeroporto della Regione.

Con l’attuale pista il Costa d’Amalfi potrebbe fungere esclusivamente da scalo di riversamento del traffico di aviazione generale (velivoli privati e mini jet fino a dieci posti) di Capodichino.

A pista ultimata, invece, Salerno potrebbe acquisire un ruolo anche nel settore del cargo, per il trasporto di prodotti e materie prime, e nell’aviazione di linea di piccolo e medio raggio.

L’obiettivo di superare il milione di passeggeri.

E’ stato calcolato che nei primi 3 anni, da quando saranno terminati i lavori, a Salerno transiteranno 1 milione e 500 mila passeggeri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button