Investì due poliziotti ad Eboli, arrestato latitante

I carabinieri hanno arrestato un giovane che, dall’8 giugno si era reso irreperibile, per la seconda volta, ed era in stato di latitanza.

I carabinieri di Sala Consilina hanno arrestato un giovane che, dall’8 giugno si era reso irreperibile, per la seconda volta, ed era in stato di latitanza.

Il 34enne era già stato arrestato nel marzo e nel giugno scorso dai militari della stazione di Polla in quanto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni gravi e attentato alla sicurezza dei trasporti.

Il 23 gennaio, per evitare un controllo della Polizia Stradale, accelerava bruscamente, travolgendo i due agenti impegnati nel controllo ad Eboli. I due riportavano lesioni.

A bordo di una Dahiatsu Feroza di grossa cilindrata, si dava a precipitosa fuga contromano, mettendo a repentaglio la sicurezza dei trasporti e della circolazione. Il 34enne era stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG