Senza categoria

421 iscrizioni in più rispetto allo scorso anno: successo per il liceo classico

Torna a riscuotere successo il liceo classico. Grandissima sospresa nelle iscrizioni.

Alle stelle i licei, frena la formazione tecnica e professionale. Si torna in classe col boom dei licei classici che rispetto all’anno scorso collezionano 421 studenti in più, ma a trionfare è il liceo scientifico che resta il super preferito dagli studenti delle superiori.

A Salerno e provincia la formazione liceale sfonda la media nazionale delle preferenze che si attesta sul 55% e raggiunge quota 57%: oltre la metà degli studenti che tra pochi giorni tornerà in classe ha scelto di studiare ai licei e quindi di investire sul futuro universitario. A conferma che lo studio appassiona e porta frutti.



Non mancano le note stonate, rappresentate in particolare dal crollo iscrizioni di 1.427 studenti in organico di diritto rispetto a un anno fa, ed è inevitabile la riduzione di 34 classi. «Si è salvata però la pianta organica – dice la Franzese – abbiamo limitato i danni del crollo demografico, salvando i posti di docenti e dando altri 255 posti del personale ausiliario».

Si torna in classe con un liceo scientifico super preferito per effetto dei 16.959 studenti iscritti. È il liceo scientifico Cacciopoli di Scafati, ad essere incoronato liceo più affollato della provincia con i suoi 1.455 studenti; seguono il liceo scientifico Severi, Salerno, con 1322 iscritti, il Gatto di Agropoli (1257 iscritti), il Medi di Battipaglia (1201 iscritti), il Genoino di Cava De’ Tirreni (1192 iscritti), il Don La Mura di Angri (1179 iscritti), il Da Procida di Salerno, con 1064 studenti, il Sensale di Nocera Inferiore (1006 iscritti), più staccato il Rescigno di Roccapiemonte, con 932 studenti. Il liceo classico è la sorpresa: dopo quattro anni di dati negativi e un trend in lieve risalita l’anno scorso, fra pochi giorni farà registrare un incremento di ben 421 iscrizioni.

Mostra di più

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio