Cronaca

Dramma a Ispani, turista ha un malore in spiaggia e muore davanti agli occhi dei bagnanti

Tragedia ad Ispani dove un uomo è morto in spiaggia in seguito ad un malore. La tragedia si è consumata nella mattinata di oggi

Tragedia ad Ispani dove un uomo è morto in spiaggia in seguito ad un malore. La tragedia si è consumata nella mattinata di oggi, venerdì 29 luglio in località Capitello. Lo riporta anche Infocilento. Stando a quanto ricostruito finora, l’uomo stava trascorrendo qualche giorno di relax nella località turistica cilentana.

Ispani, uomo ha un malore in spiaggia e muore

Questa mattina ha avuto un malore improvviso mentre si trovava in spiaggia. Immediato l’allarme: sul posto sono intervenuti i sanitari del 181 che non hanno potuto fare altro che accertare il decesso dell’uomo. Sotto shock decine di bagnanti che hanno assistito alla scena. Indagini in corso da parte delle forze dell’ordine.

Il precedente

Non si tratta, purtroppo, del primo decesso in spiaggia di quest’estate in provincia di Salerno. Lo scorso 26 giugno un 17enne affetto da una grave disabilità, è morto in riva al mare. A perdere la vita è S.V. un adolescente disabile. Il ragazzino si trovava con la famiglia in riva al mare quando ha avuto un malore improvviso risultato poi fatale. La famiglia, originaria di Nola, stava trascorrendo in Cilento qualche giorno di vacanza. Il 17enne, nonostante i gravi problemi, adorava andare al mare, così i genitori lo hanno accompagnato in spiaggia per trascorrere qualche ora di relax.

A Capaccio Paestum morta una donna

A Capaccio Paestum, lo scorso 20 luglio in località Linora, ha perso la vita una donna in seguito ad un malore. La donna si trovava in mare quando avrebbe iniziato ad accusare un malore. Immediato l’arrivo dei soccorsi sul posto con l’arrivo di una ambulanza rianimativa inviata dalla centrale operativa del 118. Gli operatori sanitari giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna dopo aver tentato per diversi minuti di rianimare la donna, il tutto sotto gli occhi di decine di bagnanti.

Articoli correlati

Back to top button