Gli italiani e il cibo: da cosa nasce questa passione?

ricette cucina italiana

La passione degli italiani per il buon cibo è nota in tutto il mondo. In ogni regione è possibile gustare pietanze prelibate e prodotti gastronomici genuini

La passione degli italiani per il buon cibo è nota in tutto il mondo. In ogni regione, infatti, è possibile gustare pietanze prelibate e prodotti gastronomici genuini ed unici, capaci di allietare anche i palati più esigenti. Alla base di questo grande interesse per la cucina c’è il desiderio di rimanere legati alle tradizioni, che permettono di mettere in evidenza l’importanza della famiglia e degli affetti più cari.

Di fatto, ogni pasto, ogni profumo, ogni oggetto della cucina si trasforma in una maddalene proustiana, in grado di riportare ad un passato lontano, che non si vuole lasciare andare, poiché carico di significato. Per gli abitanti del Bel Paese sedersi a tavola tutti insieme e gustare qualcosa di buono, preparato appositamente per l’occasione, vuol dire convivialità, ma anche senso di appartenenza. In questo modo, più che il corpo, ad essere nutrita è la mente. Tutto ha inizio dalla spesa, quando si acquistano gli ingredienti necessari per dare vita a dei veri e propri capolavori culinari.

Il momento più bello però è la preparazione, poiché si crea una sinfonia di rumori e profumi, che inebria la casa, coinvolgendo anche chi all’apparenza non vuole prestare attenzione a quanto avviene in cucina. Infine, si mangia, o meglio si fa festa, perché quando ci si siede a tavola ci si rende conto che qualcuno si è adoperato proprio per trasformare quel momento in qualcosa di speciale, riversando il proprio amore nei piatti realizzati.

Il palato degli italiani è sempre alla ricerca di nuovi sapori

Quando si parla di cibo gli italiani sono tradizionalisti. Il sugo che borbotta la domenica, la pizza il sabato sera con gli amici, zampone e lenticchie a Capodanno. Tuttavia, negli ultimi anni, il palato degli abitanti dello stivale si è fatto più curioso. Non a caso nelle piccole e grandi città della Penisola hanno preso piede ristoranti di ogni tipo, che permettono di vivere esperienze gastronomiche differenti, a volte anche un po’ azzardate, da condividere con amici e parenti.

E se andare a pranzo o a cena fuori è un’ottima occasione per coccolarsi un po’, la maggior parte del popolo italiano preferisce ancora preparare in casa ciò che consuma. Il desiderio, infatti, è quello di “mettere le mani in pasta“, in modo da assaporare l’attesa del pasto al meglio e di divertirsi a piluccare qua e là durante la preparazione. Del resto, per sperimentare qualcosa di nuovo è sufficiente accendere la televisione o comprare in edicola una delle tante riviste di cucina disponibili.

Tuttavia esiste un modo ancora più pratico: basta avvalersi di internet. Infatti negli ultimi anni sono aumentati i siti dedicati al tema food. Bisogna fare però attenzione, poiché non tutti sono veramente degni di nota. Quando si parla di ricette cucina, infatti, è importante che vengano indicati con precisione, non solo gli ingredienti, ma anche i singoli passaggi, in modo da ottenere sempre risultati soddisfacenti.

Gli italiani prestano attenzione alla preparazione della tavola

Dato che mangiare per gli abitanti del Bel Paese è un momento di condivisione e di convivialità, viene dedicata particolare attenzione alla preparazione della tavola. Certo, ogni famiglia ha le proprie regole di allestimento, ma ciò che non cambia è il desiderio di rendere accogliente e funzionale l’ambiente dedicato alla consumazione dei pasti, poiché si trasforma in un luogo sicuro in cui scambiarsi confidenze e in cui raccontare le esperienze di vita quotidiane.

Che sia piccolo, grande, allungabile o pieghevole, il tavolo della cucina o della sala da pranzo è uno dei primi complementi d’arredo che viene scelto per la casa e a cui si riserva un posto speciale. Anche le stoviglie, le tovaglie ed i tovaglioli vengono selezionati con cura, poiché mangiare è sempre una festa, sia che si decida di consumare una pietanza tradizionale o esotica. Del resto il cibo da sempre la possibilità di viaggiare con la mente e di fare esperienze uniche ed inaspettate.

TAG