Cronaca

James Bond lascia Sapri: concluse le riprese del film “No time to die”

Sono terminate le riprese del film “No time to die”, l’ultimo episodio della saga di 007: James Bond lascia così Sapri. La città è stata protagonista con diversi scenari: il porto, la SS18 ed in questa settimana la stazione.

James Bond lascia Sapri

Il sindaco di Sapri, Antonio Gentile, si mostra soddisfatto e traccia un bilancio di questi giorni in cui la città si è trasformata in un set cinematografico. “Per la prima volta nella storia della nostra città uno dei film più importanti al mondo ci ha scelti come luogo di set cinematografico”, dice il primo cittadino. Gentile, poi, si sofferma sulle polemiche dovute al fatto che nel film Sapri si chiamerà in realtà Civita Lucana: “Chi ha parlato probabilmente non ha mai visto o non sa cosa sia una sceneggiatura o un soggetto di un film. Oppure devo pensare male. E a pensare male a volte ci si azzecca. Qualche fedayyin rancoroso che non ha fatto altro che umiliare e mortificare la nostra città, poco attento a cogliere le opportunità immediate e prospettiche che comporta avere il privilegio di essere luogo di un film internazionale”, dice.

“Se ne sono sentite di tutti i colori, fantasie davvero da film. È stato invece un lavoro lungo e di squadra, che ci ha impegnati per oltre un anno e ha coinvolto nella fase finale tutte le Istituzioni, gli operatori economici e i cittadini – prosegue – Più volte durante il mese di settembre abbiamo visto e ammirato questa imponente ‘fabbrica mobile’ che con una organizzazione impeccabile ha lavorato nella nostra città. Non mi dilungherò in una estenuante analisi costi-benefici ma probabilmente giova a tutti sapere che solo per pochi giorni di riprese la produzione ha investito sul nostro territorio centinaia di migliaia di euro senza percepire, come è giusto che fosse, un solo euro di fondi pubblici e senza che nessun contributo venisse dato al Comune come qualcuno ha voluto insinuare”.

Poi Gentile rivela: “Ieri, al termine delle riprese, il regista e la produzione nel complimentarsi per Sapri hanno mostrato interesse anche per future collaborazioni. Noi li aspettiamo convinti delle opportunità che attività del genere offrono al territorio”. Il sindaco, infine, ringrazia la Pro Loco, gli operatori locali e quanti hanno collaborato per la riuscita delle riprese”.

Articoli correlati

Back to top button