Senza categoria

La Cavese cade in casa: vince il Roccella 2-3

Dopo due vittorie consecutive, la Cavese di Emilio Longo perde in un Lamberti semivuoto nel turno infrasettimale con un Roccella bisognoso di punti salvezza. Longo confermava la difesa a tre che Riccio Migliaccio Parenti, riconfermando anche il giovane Armenise in mediana, rientrava dalla squalifica Ciarcià. Dall’altra parte Galati, in passato anche ex portiere della Cavese, schierava dietro l’unica punta Franco un trio di trequartisti Ficarotta Santaguida e Rodriguez.

La prima occasione della partita è per gli ospiti, al 17’ ottimo cambio di gioco di Ficarotta per De Carlo che serve La Piana, il numero 7 calabrese tira alto sopra la traversa. La Cavese risponde al 23’ con Gabrielloni che servito centralmente da Alleruzzo si gira e calcia alto. Al 26’ altra occasione per i metelliani con Parenti che sugli sviluppi di un calcio d’angolo colpisce di testa ma Mittica para con un grande intervento. Al 30’ vantaggio ospite con Ficarotta che in velocità brucia Parenti e insacca Conti non esente da colpe 0-1. La Cavese cerca il pari: al 36’ Giglio serve in area Alleruzzo che lascia al tiro Bellante, l’esterno da buona finisce alto. Ma al 43’ è proprio il numero 7 palermitano a segnare il gol del pari, cross di Alleruzzo rimpallato dalla difesa calabrese Bellante da pochi passi ne approfitta per l’1 a 1.

Nella ripresa la Cavese trova subito la rete del 2 a 1, cross di Loreto sponda di Grabrielloni e Giglio da pochi passi spedisce in rete,seconda marcatura consecutiva per l’esperto attaccante dopo il gol di domenica a Gela.Al 50’ gli ospiti vanno al tiro con Rodriguez di testa,ma Conti para. Al 52’azione personale di Gabrielloni, che arriva in area e tira, Sorrentino devia in angolo. Un minuto dopo grave disattenzione della retroguardia metelliana, Ficarotta ne approfitta per il 2 a 2. Al 58’ doppio cambio per Longo, fuori Riccio e Armenise dentro Celiento e Padovano. Al 61’ Bellante serve in area il neo entrato Padovano, che tira ma Mittica salva in angolo. Al 62’ ancora una conclusione dello scatenato Ficarotta in contropiede che finisce di poco fuori. All’80’ Celiento ci prova ma la sua conclusione viene deviata in angolo. Un minuto dopo errore di Padovano sulla destra che fa ripartire il neo entrato Femia che serve Rodríguez il cui tiro viene deviato da Parenti che nell’occasione si infortuna per un colpo alla testa lasciando i metelliani in dieci. All’89’ il Roccella tenta il tutto per tutto portandosi in avanti e trovando la rete della vittoria, con Santaguida che devia in rete un tiro rimpallato prima da Sendim.

Nonostante la sconfitta, laCavese rimane al secondo posto in classifica. Longo in sala stampa: «Quando si perdono partite del genere è inutile nasconderlo bisogna ammetterlo   abbiamo fatto male, difficile quando si perde l’obiettivo primario reiterare altri obiettivi secondari, ma senza alcun alibi per una squadra che ha fatto bene fino ad un certo punto non possiamo permetterci risultati come questi».

CAVESE: Conti, Riccio (13’ st Celiento), Loreto, Ciarcià, Parenti, Migliaccio, Bellante (30’ st Felleca), Alleruzzo, Gabrielloni, Armenise (13’ st Padovano), Giglio. A disposizione: D’Amico, Uliano, Rossi, Giannattasio, Pappalardo, Golia. Allenatore: Longo.

ROCCELLA: Mittica, Cordova, Sorrentino, De Carlo, Minici, Sendin, La Piana, Rodriguez, Franco (23’ st Tedesco), Ficarrotta (29’ st Femia), Santaguida. A disposizione: Mirabella, Futia, Simonetta, Serafino, Lombardo, Manglaviti, Filippone. Allenatore: Galati.

ARBITRO: Fiero (Pistoia). Assistenti: Scoppio (Molfetta) e Zangara (Catanzaro).

RETI: 30’ ptFicarrotta (R), 43’ pt Bellante (C), 1’ st Giglio (C), 8’ st Ficarrotta (R), 43’ st Santaguida (R).

NOTE. Spettatori: 350 circa. Ammoniti: Alleruzzo (C), Ciarcià (C), Padovano (C). Calci d’angolo: 7-4 per la Cavese. Recupero: 1’ pt; 4’ st. Dal 40’ st Cavese in 10 per infortunio a Parenti (C) colpito alla testa in uno scontro di gioco.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button