Economia

La mozzarella cambia pelle: nasce la “Nera di Bufala” campana

La prima mozzarella dal colore nero. Il marchio è stato registrato dall’imprenditore caseario Umberto D’Angelo, titolare di un caseificio di Cancello ed Arnone. La “Nera di Bufala” sarà presentata in questo week end nel corso della Sagra della Mozzarella proprio nella cittadina casertana.

Si parla di un forte interessamento al prodotto anche da parte di caseifici della Piana del Sele.

Ma perché è nera questa mozzarella? La «Nera di Bufala» ha al suo interno il carbone vegetale, dalle proprietà più digeribili oltre ad avere effetti positivi per l’intestino dei consumatori. “L’idea – spiega D’Angelo – mi è venuta in mente dopo aver provato il pane carbone. Ho pensato che lo stesso principio potesse essere applicato alla mozzarella e così ho iniziato a produrla per provare. Dopo qualche settimana abbiamo iniziato a venderla e l’effetto sulle persone è stato esaltante. La mozzarella nera, che è in vendita solo presso il nostro caseificio, è piaciuta moltissimo ai nostri clienti“.

Dopo la registrazione del marchio, il nuovo prodotto verrà lanciato anche sul mercato nazionale ed internazionale. Tante le richieste da Francia, Germania e Svizzera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button