Cronaca

Lamentela riguardo Assemblea vigili urbani, parla De Luca

Lamentela riguardo Assemblea vigili urbani, parla De Luca.


Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha espresso, ai microfoni di liratv, una lamentela riguardo l’Assemblea che gli Agenti della Municipale hanno tenuto in mattinata: “Attraversando Via Carmine e Via dei Principati non c’era un vigile urbano.

Macchine in doppia fila, molte delle quali sui marciapiedi ed un po’ di accattonaggio. Ho telefonato chiedendo spiegazioni e mi hanno riferito di questa fantomatica assemblea in corso di svolgimento dalle 9 alle 10.

Premesso che non bisogna mai generalizzare e che ci sono decine di Agenti che svolgono il proprio dovere con spirito di sacrificio e dedizione, ci sono anche molti cialtroni che non hanno voglia di lavorare. Considero l’abitudine di fare l’assemblea dei Vigili durante l’orario di lavoro una vergogna nazionale”.

De Luca poi è anche ritornato sull’incidente che ha visto l’auto su cui viaggiava coinvolta in uno scontro con uno scooter: “Tutti moralisti in questo Paese.

Ribadisco che è stato detto il falso, non c’è stato alcun controsenso. La macchina si stava immettendo sulla strada principale, Via Lanzalone, e non ha visto il motorino che veniva da destra. Nulla di più.

Il controsenso riguarda 20 metri di strada di servizio tra 5 palazzi dove passa un’auto ogni 10 minuti e dove tutto è autorizzato.

Quindi nessuna violazione di regole e nessun controsenso. Ma questo è un Paese che si appassiona della cialtroneria e delle stupidaggini continuando a raccontare cose false e che di fronte a cose clamorose come questa di stamattina non si scompone.

Una città può essere abbandonata a sé stessa. Poi mezz’ora di tempo la si perde come si sa per fare la famosa ‘vestizione’. Tutto questo non credo sia degno dell’Europa e sia una offesa ai cittadini”.


 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button