Cronaca

L’amministrazione Canfora recupera un finanziamento commissariale del 2004

SARNO. L’Arcadis, ha dato il via libera a una somma finanziata 11 anni fa che ammonta a 516.456,91 euro, destinata alla frazione di Episcopio per la riqualificazione di alcune strade.

Si tratta di un intervento mai attuato, fermo addirittura al 2004, allorquando l’allora sub commissario Pasquale Versace, con ordinanza commissariale 3764, dispose per il Comune di Sarno tale finanziamento nell’ambito degli interventi post-frana.

Ora, grazie a una nota che il sindaco Giuseppe Canfora inviò all’Arcadis il mese scorso, il Comune di Sarno può disporre di tale somma.

Sarà l’Arcadis, che nel 2008 ha ereditato compiti e funzioni dell’ex Commissariato di Governo, a redigere sia il progetto che ad eseguire i lavori di riqualificazione ambientale e di messa in sicurezza di viale Margherita, individuata nel piano di protezione civile come strategica via di fuga. Viale Margherita,tristemente nota per i tragici eventi del 5 maggio 1998, è la principale strada di accesso alla frazione di Episcopio.

Soddisfatto il sindaco Giuseppe Canfora: “E’ una bella notizia. Questo finanziamento rischiava di andare perso per inerzia della passata amministrazione. Noi, invece, siamo riusciti, in poco tempo, a sbloccarlo. L’Arcadis, infatti, ha accolto la nostra istanza di destinare la somma stanziata nel 2004 alla riqualificazione ambientale di viale Margherita per esigenze di protezione civile e di prevenzione e di salvaguardia del nucleo abitato. Eventuali economie dell’importo stanziato saranno destinate per altre opere pubbliche”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button