Eventi e cultura

Lampadodromia di Paestum: domenica la gara tra le contrade e i comuni cilentani

CAPACCIO-PAESTUM. È previsto per domenica 5 luglio l’atteso appuntamento con la Lampadodromia, corsa a staffetta in notturna tra le contrade di Capaccio che quest’anno, in occasione dell’undicesima edizione, si arricchirà con la Chora di Paestum – Palio del Cilento.

Sono dunque due le gare, ispirate ad analoga competizione che avveniva nell’antica Poseidonia, a cui prenderanno parte dieci contrade di Capaccio (Gromola, Laura, Capaccio Scalo, Capaccio Capoluogo, Licinella, Paestum, Vuccolo Maiorano, Capodifiume-Tempa San Paolo, Cafasso e, fuori gara, la squadra della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio-Paestum) e dieci comuni cilentani (Capaccio, Albanella, Altavilla Silentina, Agropoli, Castellabate, Giungano, Torchiara, Camerota, Castel San Lorenzo e Rutino).

Le squadre si ritroveranno alle 17 nell’area archeologica di Paestum per la punzonatura.

Alle 19 si terrà la sfilata e presentazione delle squadre.

Alle 21 è prevista la partenza nei pressi della scuola media a Capaccio Scalo della Chora di Paestum – Palio del Cilento e alle 21.30 della Lampadodromia.

Gli atleti di ciascuna squadra durante il percorso (via Giovanni Falcone, via Italia ’61, via Magna Graecia fino alla zona archeologica) si passeranno la fiaccola accesa.

Alle 22, nei pressi dell’Arena dei Templi, gli atleti delle squadre vincitrici accenderanno il tripode della vittoria.

Seguirà la premiazione.

Articoli correlati

Back to top button