Cronaca

Lasciò morire la compagna per deperimento: 38enne rischia 4 anni di carcere

Lasciò morire la compagna per deperimento. Chiesti 4 anni di carcere per il convivente Giorgio Nigro, 38enne di Magliano Vetere

Lasciò morire la compagna Audenzia Mulè per deperimento: la donna era affetta da sindrome depressiva e anoressia nervosa. Chiesti 4 anni di carcere per il convivente Giorgio Nigro, 38enne di Magliano Vetere accusato di abbandono di incapace.

Muore per deperimento, chiesti 4 anni di carcere per il convivente

La richiesta è stata avanzata nella giornata di ieri dal pubblico ministero davanti ai giudici della Corte d’Assise di Salerno. Sarà compito dei giudici stabilire se la morte della donna, avvenuta nel febbraio 2016, è stata una conseguenza dell’abbandono da parte del compagno.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button