Le tolgono il bimbo appena partorito perchè indagata per la morte del primo

Protagonista della vicenda è una donna salernitana già indagata per omicidio preterintenzionale in seguito alla morte della sua prima bimba di appena due mesi, deceduta il 14 ottobre dello scorso anno.

SALERNO. Ha partorito venerdì il suo secondo bambino, ma un decreto del Tribunale dei minori le ha impedito di portarlo a casa.

Protagonista della vicenda è una donna salernitana già indagata per omicidio preterintenzionale in seguito alla morte della sua prima bimba di appena due mesi, deceduta il 14 ottobre dello scorso anno.

Momenti di tensione, ieri mattina alla Clinica del Sole, dove la ragazza ha partorito. La nonna, Gerarda Picciariello, ha minacciato di lanciarsi nel vuoto per protestare contro il provvedimento del Tribunale che mette a rischio la potestà genitoriale della figlia.

TAG