Senza categoria

Lega Pro, è corsa a due tra Albinoleffe e Cavese per l'ultimo posto disponibile

Cavese ed Albinoleffe  hanno entrambe  presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni per il mancato ripescaggio in Lega Pro.

La sentenza è fissata per il 10 agosto alla Prima Sezione del Collegio di Garanzia. La società del patron Campitiello è difesa dall’Avvocato Gaetano Aita, originario di Eboli. Mentre il legale dei bergamaschi è Eduardo Chiacchio, che aveva curato la domanda di ripescaggio dei metelliani.

Nella lista di ripescaggio la Cavese ha una posizione migliore rispetto ai seriani in graduatoria (in quanto già ripescata nella passata stagione), ma la sua richiesta era stata bocciata dalla Covisoc che ha eccepito delle irregolarità.

Intanto la squadra di mister Longo conclusosi il ritiro di Bracigliano si ritroverà quest’oggi ad allenarsi a Cava de’ Tirreni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button