Cronaca

Costretta a salire in auto, viene legata e picchiata: condannato a 3 anni di reclusione

Condannato a 3 anni di reclusione un 42enne accusato di stalking e lesioni ai danni dell'ex moglie

Costretta a salire in auto, viene legata e picchiata a Nocera Superiore: è stato condannato a 3 anni di reclusione un 42enne accusato di stalking e lesioni ai danni dell’ex moglie. Lo riporta il Mattino.

Nocera Superiore, ex moglie legata e picchiata: condannato

È stato condannato un 42enne nocerino, accusato di stalking e lesioni ai danni dell’ex moglie. Dovrà scontare 3 anni in carcere. La vicenda è avvenuto nel 2015, e trascinata fino al 2021, con l’imputato che è stato raggiunto da varia misure di sicurezza imposte dal tribunale in seguito alla separazione dalla moglie.

Dopo le denunce delle figlie della donna vennero avviate le indagini. Le ragazze videro la madre rientrare a casa con ferite in diverse parti del corpo, specialmente al volto, sui quali erano presenti i segni di percosse dell’uomo. Il 44enne era accusato di aver minacciato e molestato la donna, generando in lei ansia e timore. La vittima sarebbe stata più volte picchiata e minacciata di morte.

Articoli correlati

Back to top button