Cronaca

Contrae la legionella in una clinica di Arezzo: muore salernitana

Una donna salernitana, di 64 anni, muore dopo aver contratto la legionella durante il ricovero in una clinica di Arezzo.

Contrae la legionella in una clinica di Arezzo: muore salernitana

La donna è stata operata a metà novembre per una protesi ed era tornata a casa in provincia di Salerno. Dopo 8 giorni ha avvertito sintomi simili a quelli dell’influenza. È stato disposto il ricovero all’ospedale di Vallo della Lucania perché si sono presentarti seri problemi respiratori. Con l’aggravarsi della situazione, la 64enne è stata trasferita in terapia intensiva.

La donna è morta per broncopolmonite monolaterale provocato dalla legionella. Dopo il decesso della 64enne sono stati avviati i controlli nella clinica aretina dove sono state individuate un paio di colonie di legionella.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button