Cronaca

Pensava di aver contratto il Covid, ma è legionella: 48enne salernitano in rianimazione

Legionella in provincia di Salerno, 48enne di Sala Consilina in rianimazione all'ospedale "Luigi Curto" di Polla

Un nuovo caso di legionella in provincia di Salerno. Ad aver contratto l’infezione, un uomo di 48 anni, attualmente in gravi condizioni, ricoverato nel reparto Rianimazione dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla. Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, si tratta del quarto caso di legionella registrato nel Vallo di Diano nell’ultimo periodo.

Legionella in provincia di Salerno, uomo in gravi condizioni

I tre casi precedenti sono stati registrati a Buonabitacolo, uno sfociato col decesso di una persona. L’ultimo caso è quello di un uomo di Sala Consilina: sono in corso gli accertamenti per risalire alle cause dell’infezione da parte del 48enne.

Articoli correlati

Back to top button