Battipaglia, fornitura gratuita dei libri di testo per la scuola

Libri di testo gratis a Battipaglia, l'inziativa del comune di Battipaglia in vista del prossimo anno scolastico. Ecco come accedere al servizio

Libri di testo gratis a Battipaglia. In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 241 del 29.11.2018 e della propria determinazione n.  817 del 20.06.2019, salvo diverse determinazioni della Regione Campania rende noto che questo Ente, proseguendo nell’attività di dematerializzazione della documentazione amministrativa e di semplificazione delle procedure a beneficio degli utenti, ha introdotto, dal prossimo anno scolastico 2019/2020, il sistema automatizzato “CouponsBook”, per la gestione in forma digitale dei voucher per la fornitura totale/parziale dei libri di testo per la scuola secondaria di I e II grado.

Libri di testo gratis a Battipaglia, come funziona

Gli interessati possono procedere all’iscrizione on-line, a decorrere dal 02.07.2019 e sino al 01.08.2019, utilizzando l’apposita piattaforma in cloud, fornita da Astrotel, accedendo dalla “Home Page” del sito istituzionale, alla Sezione “ Politiche Scolastiche “ e seguendo il percorso di seguito indicato: cedole e buoni libro virtuali /fornitura gratuita dei libri di testo per scuola secondaria di I e II grado, con il sistema dei voucher/link “Registrazione on-line domanda di iscrizione fornitura libri di testo”. Il termine entro il quale presentare la domanda on-line è perentorio. La procedura da seguire è molto semplice e intuitiva, ma, qualora l’utente dovesse riscontrare difficoltà nell’iscrizione, potrà rivolgersi al call center della ditta Astrotel, ai seguenti numeri telefonici e nei seguenti orari: 0825/1886628 – 392/3470302 – 392/3470893. Dal lunedi’ al venerdi’ dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00.

Nel caso in cui l’utente sia sprovvisto di computer o smartphone, potrà recarsi presso gli uffici comunali delle Politiche Scolastiche – Sezione 2, per utilizzare apposita postazione messa a disposizione dall’Ente con l’eventuale supporto di personale appositamente formato dalla ditta Astrotel, esclusivamente nei giorni di apertura degli uffici. I destinatari sono gli alunni frequentanti le scuole secondarie di I e II grado del territorio comunale, qualunque ne sia la residenza, purché in Regione Campania, appartenenti a famiglie che presentino un valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) 2019, determinato ai sensi del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159, in corso di validità rientrante nelle seguenti 2 fasce: 1) Fascia 1: ISEE da € 0 a € 10.633,00;  2) Fascia 2: ISEE da € 10.633,01 a € 13.300,00;

Nel caso il beneficio venga richiesto per minorenni, occorre produrre l’attestazione ISEE per “prestazioni agevolate rivolte a minorenni o a famiglie con minorenni”; nel caso di beneficio richiesto per maggiorenni, occorre produrre l’attestazione ISEE  “STANDARD” o “ORDINARIA”. Modalità di richiesta del beneficio. La presentazione della domanda per ottenere i voucher anno scolastico 2019/2020, possono essere presentate, attraverso la piattaforma in cloud, dai genitori o dagli altri soggetti che rappresentano il minore, o dallo stesso studente se maggiorenne, con un valore ISEE 2019 rientrate nelle suddette due fasce.

La richiesta on-line va presentata secondo modalità e tempi previsti nel presente avviso. Per ogni studente va compilata apposita richiesta. Al momento dell’iscrizione, bisogna avere a disposizione la seguente documentazione/informazioni:

  1. codice fiscale del genitore/esercente la potestà genitoriale o del maggiorenne che presenta la domanda on-line;
  2. codice fiscale del minore/minori per i quali si richiede l’iscrizione;
  3. indirizzo di posta e-mail;
  4. almeno un numero di telefono cellulare;
  5. Attestazione ISEE 2019 (ai sensi del DPCM n. 159 del 5/12/2013) relativa ai redditi 2017 (attestazione per minori/ISEE standard o ordinaria) o ricevuta di avvenuta presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica (laddove non si sia in possesso di attestazione ISEE);
  6. fotocopia del documento d’identità del richiedente, fronte- retro, in corso di validità;

Si avverte che, a pena di esclusione, è previsto che:

  1. in caso di ISEE zero, occorre dichiarare la fonte di sostentamento. Si evidenzia che tale dichiarazione deve essere resa anche nel caso di presenza di redditi, ma comunque con un valore ISEE pari a zero;
  2. l’attestazione ISEE 2019 o la ricevuta di avvenuta presentazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica 2019 (laddove non si sia in possesso di attestazione ISEE) deve riferirsi necessariamente ai redditi 2017 (non saranno istruite domande corredate da diversa attestazione);

Le informazioni e i contenuti presenti in piattaforma sono state approvati dal Settore Educativo e Socioculturale con l’apposita determinazione richiamata in premessa e sono rinvenibili sul sito istituzionale dell’Ente, www.comune.battipaglia.sa.it – sia nella sezione “In Primo Piano” che nell’apposita sezione “Fornitura gratuita dei libri di testo per scuola secondaria di I e II grado, con il sistema dei voucher” inserita nella Sezione “Politiche Scolastiche” – Home page del sito istituzionale.

I controlli

L’ufficio competente, procederà durante e d al termine della procedura, al controllo della situazione anagrafica dichiarata, il tutto, fatti salvi i controlli già effettuati dall’INPS per l’ISEE.

Modalità operative

La concessione e quantificazione del beneficio, sarà effettuata secondo le seguenti modalità,  conformemente a quanto stabilito dalla Regione Campania con deliberazione di Giunta n. 425 del 03/07/2018, salvo diverse ed ulteriori determinazioni regionali in merito:

  • destinare le risorse disponibili, prioritariamente, per la erogazione del voucher in favore dei richiedenti con ISEE rientrante nella Fascia 1. Le eventuali risorse residue, a seguito di tale erogazione in favore dei richiedenti della fascia 1, saranno destinate per la concessione del beneficio in favore dei richiedenti con ISEE rientranti nella Fascia 2;
  • eventuale avanzo dei fondi destinati ad una tipologia di intervento, potrà essere compensata tra i distinti stanziamenti per la scuola dell’obbligo (secondaria di I grado e I e II anno superiore) e per la scuola superiore (III – IV- V anno);
  • il voucher viene emesso nei limiti dei tetti di spesa fissati annualmente dal D.M 367 del 17/04/2019, tenendo conto del costo della dotazione dei testi dell’Istituto e della classe frequentata;
  • laddove il numero dei richiedenti ammessi al voucher, dovesse determinare una spesa complessiva superiore alle somme disponibili, si procederà ad una riparametrazione degli importi dei voucher da erogare;

Fasi del procedimento

Dopo l’istruttoria delle domande, il procedimento di cui al presente avviso, si svolgerà secondo le seguenti fasi, i cui termini saranno, di volta in volta, resi noti agli interessati nella sezione del sito istituzionale “In primo piano”;

  1. Approvazione della graduatoria definitiva degli aventi diritto, distinta in base alle indicazioni regionali, e dell’elenco definitivo degli esclusi;
  2. Successivo Invio, da parte della piattaforma “Couponsbook”, del PIN UNIVOCO che consentirà alle famiglie di procedere all’acquisto dei libri di testo, previsti per la classe di scuola secondaria frequentata dall’alunno, nei limiti dei tetti di spesa fissati per classe ed istituto dal MIUR., esclusivamente presso una delle librerie/cartolibrerie iscritte all’Albo Comunale dei Fornitori;

Il presente procedimento deve concludersi entro il 15 ottobre 2019.

Avvertenze

Non sarà più possibile richiedere il rimborso della spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria di I e II grado.

Non sarà più possibile presentare la domanda in cartaceo.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente on-line, utilizzando la predetta piattaforma;

L’acquisto dei libri di testo, a mezzo voucher, potrà essere effettuato esclusivamente,  presso una delle librerie/cartolibrerie iscritte all’Albo Comunale dei Fornitori. Apertura degli uffici:

  • lunedì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 e dalle ore 16,00 alle ore 18,00;

TAG