Cronaca

Scaricavano liquami direttamente nel fiume: sequestrato un allevamento bufalino, titolare nei guai

Liquami bufalini nel Picentino, sequestrato allevamento a Giffoni. Il titolare dell'attività è stato denunciato

Un allevamento bufalino sequestrato Giffoni Valle Piana. È questo il bilancio dell’operazione condotta da carabinieri forestali di San Cipriano Picentino, volontari della Guardia Rurale Ausiliaria e guardie ambientali del Nogra.


liquami-picentino-sequestrato-allevamento-bufalino-giffoni


Giffoni Valle Piana, sequestrato un allevamento bufalino

In particolar modo, è stata individuata una pompa attraverso la quale i rifiuti zootecnici dell’allevamento venivano sversati direttamente nel fiume Picentino. L’area, di circa 3mila metri quadri, è stata posta sotto sequestro: al suo interno vi erano oltre 8mila metri cubi di letame. Per il responsabile è scattata la denuncia alla Procura per disastro ambientale e per impianto non a norma.

Articoli correlati

Back to top button