Cronaca

Lite tra fidanzati in strada, ragazza picchiata finisce in ospedale: 30enne nei guai

Lite in strada, notte di paura a Sarno: nei guai un 30enne di origini magrebine, accusato di aver picchiato la compagna

Notte movimentata a Sarno dove è scoppiata una lite in strada. Protagonisti della vicenda, un ragazzo ed una ragazza di origini magrebine, pare legati da una relazione sentimentale. Si trovavano fermi in auto lungo corso Vittorio Emanuele quando è improvvisamente scoppiata la lite come riportato da SarnoNotizie.

Lite in strada, notte di paura a Sarno

Stando alle testimonianze di chi ha assistito alla scena, la donna sarebbe scesa dall’auto con l’intento di allontanarsi, ma il ragazzo l’avrebbe raggiunta, picchiandola. Le avrebbe stretto le mani al collo, colpendola con calci e schiaffi, facendola finire a terra. La furia dell’uomo è state fermata da alcuni passanti prima dell’arrivo sul posto degli agenti del locale commissariato di Polizia di Stato.

Il 30enne è stato ammanettato e portato presso il locale Commissariato dove è stato denunciato con le accuse di violenza fisica aggravata e resistenza a pubblico ufficiale poiché avrebbe opposto resistenza all’atto della presentazione dei documenti e quando doveva essere trasferito nei locali del presidio di Polizia per essere identificato e denunciato. Per la donna, invece, è stato necessario il trasferimento all’ospedale di Sarno a cause delle ferite da taglio alle mani riportate.

Articoli correlati

Back to top button