Cronaca

Litigano per strada, turista milanese pesta la compagna e fugge all'arrivo dei carabinieri

CAPACCIO PAESTUM. Litigano per strada e lui picchia selvaggiamente la compagna fino a lasciarla sanguinante per terra. È accaduto alle 23.30 in località Licinella. Secondo quanto riporta StileTV a fermare il pestaggio da parte dell’uomo, un turista milanese, l’arrivo di un carabiniere della stazione di Altavilla.

Le grida d’aiuto della donna, una 38enne, hanno allertato il militare Pasquale Accarino che si trovava nei paraggi il quale, nonostante non fosse in servizio, il quale è accorso immediatamente. L’aggressore, alla richiesta di qualificarsi da parte del carabiniere, si è dato alla fuga.

Il brigadiere ha allertato il 118. I paramedici hanno trasferito la donna all’ospedale di Roccadaspide, dove i medici hanno trovato una vistosa ferita alla gamba destra e diversi ematomi causati dalle percosse.

I carabinieri della stazione di Capaccio Scalo hanno eseguito i rilievi sul luogo dell’aggressione ed indagano ora sull’accaduto. I due turisti erano stati in vacanza a Gallipoli ed avevano deciso di spendere alcuni giorni a Paestum prima di rientrare a Milano.

Articoli correlati

Back to top button