Cronaca

Luci d’Artista, boom di prenotazioni per l’Immacolata

In piazza Gloriosi a Torrione arriva l'ippocampo granata

Si avvicina l’accensione delle Luci d’Artista che torneranno ad illuminare in Natale di Salerno. Dopo due anni di stop a causa del Covid, venerdì 2 dicembre la kermesse natalizia tornerà dopo settimane e mesi di polemiche, ritardi ed ostacoli superati. Nonostante ciò – come si legge sulle colonne del quotidiano Il Mattino oggi in edicola  – si prevede già una buona presenza di turisti nelle strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere durante il ponte dell’Immacolata a Salerno e nei comuni vicini al capoluogo.

Luci d’Artista, a Salerno è già boom di prenotazioni

A confermarlo è Raffaele Esposito, presidente di Confesercenti Salerno: “Le previsioni sono buone soprattutto per Salerno che, con i comuni più vicini, potrà contare su circa il 70% di occupazione camere, ma dipenderà molto anche dal meteo. Le realtà che hanno posto in essere iniziative sui territori, come ad esempio Luci d’Artista, riescono ad attirare i turisti. Ma, anche piccole realtà di provincia che provano ad animare i territori durante le festività natalizie. Se non si propone nulla in termini di iniziative, è difficile poi pensare di contare su determinati flussi di turisti”.

Albero pronto, cavalluccio granata a Torrione

Nelle scorse ore sono terminate le operazioni di installazione del maxi albero di Natale in piazza Portanova, tra le mete più gettonate dai turisti e dai residenti per foto e selfie a sfondo natalizio. Una delle novità di questa edizione arriva da Torrione: in piazza Gian Camillo Gloriosi sorgerà un ippocampo granata, installazione che probabilmente farà felici i tifosi della Salernitana. I quali dovranno però aspettare, dato che l’opera non sarà pronta per il prossimo 2 dicembre.

Niente cerimonia di inaugurazione

In segno di rispetto dopo la tragedia di Ischia, il Comune di Salerno ha scelto di annullare la cerimonia di inaugurazione. Lo ha spiegato il sindaco Vincenzo Napoli: “La nostra regione è colpita da un momento di grande lutto, accenderemo le luminarie senza manifestazioni pubbliche nel rispetto di ciò che è accaduto a Ischia”.

Articoli correlati

Back to top button