Cronaca

Salerno, novità per gli autobus Sita con l’inizio di Luci d’Artista

Con Luci d’Artista cambiano alcune corse degli autobus Sita. A Salerno da sabato 16 novembre a lunedì 6 gennaio, il sabato ed i giorni festivi e prefestivi, in occasione della manifestazione Luci d’Artista, per garantire i collegamenti, dalle ore 17.00 Sita dispone le diverse variazioni di servizio.

Luci d’Artista, le variazioni degli autobus Sita

  • gli autobus da Battipaglia per Pontecagnano, si immettono sull’A2 del Mediterraneo dallo svincolo di Battipaglia, escono a Pontecagnano e proseguono poi per il proprio percorso;
  • gli autobus per la Costiera Amalfitana in partenza dal capolinea di via Vinciprova, percorrono corso Garibaldi, piazza XXIV Maggio e piazza Casalbore. Da qui effettuano il percorso della linea Salerno-Napoli fino ai vecchi caselli autostradali di Salerno, proseguono per la circumvallazione e quindi per Vietri;
  • gli autobus dalla Costiera Amalfitana e da Napoli (via SS18) giunti all’incrocio che porta a via Ligea, svoltano a sinistra per la circumvallazione fino ai vecchi caselli autostradali di Salerno, si immettono sull’autostrada in direzione Reggio Calabria con uscita allo svincolo di Fratte da dove percorrono via Irno, via E. Caterina e giungono al capolinea in via Vinciprova;
  • gli autobus per Napoli (via SS18) in partenza dal capolinea di via Vinciprova, percorrono corso Garibaldi, piazza XXIV Maggio e piazza Casalbore. Da qui effettuano il percorso della linea Salerno-Napoli fino al casello di Cava de’ Tirreni dove fermano presso la stazione ferroviaria e proseguono poi per il proprio percorso;
  • gli autobus per Napoli (via autostrada) effettuano il normale percorso;
  • gli autobus da Napoli (via autostrada) escono allo svincolo di Fratte, s’immettono su via Irno e proseguono per via E. Caterina e giungono al capolinea di via Vinciprova;
  • gli autobus da San Mango Piemonte e da Avellino percorrono via E. Caterina e giungono al capolinea in via Vinciprova. Al ritorno effettuano il percorso regolare.

Luci d’Artista 2019, tutto quello che c’è da sapere


 

Articoli correlati

Back to top button